09 ott 2009

Auguri

Di solito non uso il mio Blog per messaggi personali, ma visto il tema, credo che farò un eccezione.

Siamo quasi coetanei, sono nato una manciata di anni prima di lui, ma in fondo siamo la stessa generazione.

Siamo quelli che erano bambini negli anni settanta anni in cui ancora sembrava possibile cambiare il mondo con una manciata di spiccioli e tantissimi sogni.

Veniamo entrambi da anni difficili certo, la crisi energetica della nostra giovinezza si è trasformata nella crisi bancaria degli anni duemila.

Non ci conoscevamo allora e la nostra iniziale confidenza è diventata amicizia solo di recente, ma siamo troppo simili per non capire che abbiamo troppo in comune.

E allora mi prendo due minuti per dire al mio amico cosa mi piace di lui, cosa apprezzo e anche cosa non gli perdono, come si fa con tutti gli amici.

Mi piaci perché si puo contare su di te, sei solido, affidabile, hai poche pretese e vieni incontro alle mie esigenze, anche quando sono a corto di soldi.

Mi piace la tua semplicità e capacità di essere pronto in un attimo quando serve e la tua pazienza nell'accettare ruoli a cui, normalmente non dovresti essere adibito.

E sono contento di sapere che se avessi bisogno di te per una ragione completamente astrusa faresti almeno un tentativo, giusto per dimostrare che non ti arrendi mai.

E per quanto non sopporti la tua pigrizia innata e il fatto che ti devo sempre trascinare su per le scale e mi faccia impazzire lo sporco che lasci in giro ogni volta che entri in una stanza, mi rendo conto che finito il lavoro una birra e una risata insieme a te mi ripagano della fatica che ho fatto.

Abbiamo cominciato un cammino insieme e ne abbiamo ancora tanta di strada da fare.

Tanti aguri per i tuoi trent'anni Billy




Faremo grandi cose insieme, io e te :)